Eiaculazione precoce e tests neurofisiologici