La riconduzione del giudizio direttissimo pretorile al modello "tipo"