Secondo il parere concorde di molti studiosi, Piero della Francesca sarebbe il primo prospettivista che faccia uso del punto di distanza. In effetti se ne avvale con estrema naturalezza, benché s'incontri una sola volta nel trattato "De prospectiva pingendi" e a margine della costruzione alla prop. XXIII del libro I. Nella prop. XX del secondo libro dei "Perspectivae libri sex" Guidobaldo del Monte dà l'elaborazione teorica e l'esemplificazione pratica del modo di procedere seguito da Piero, rivelandone l'intrinseca struttura e individuandone le leggi costitutive.

Guidobaldo del Monte e Piero della Francesca: raffronti prospettici / Marconi, Stefano. - (2013), pp. 167-192. ((Intervento presentato al convegno Guidobaldo. 400° Anniversario della morte di Guidobaldo del Monte tenutosi a Urbino-Mombaroccio nel 15-16 giugno 2007.

Guidobaldo del Monte e Piero della Francesca: raffronti prospettici

MARCONI, Stefano
2013

Abstract

Secondo il parere concorde di molti studiosi, Piero della Francesca sarebbe il primo prospettivista che faccia uso del punto di distanza. In effetti se ne avvale con estrema naturalezza, benché s'incontri una sola volta nel trattato "De prospectiva pingendi" e a margine della costruzione alla prop. XXIII del libro I. Nella prop. XX del secondo libro dei "Perspectivae libri sex" Guidobaldo del Monte dà l'elaborazione teorica e l'esemplificazione pratica del modo di procedere seguito da Piero, rivelandone l'intrinseca struttura e individuandone le leggi costitutive.
9783844242836
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Marconi_Guidobaldo-del-Monte-e-Piero-della-Francesca_2013.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Creative commons
Dimensione 3.64 MB
Formato Adobe PDF
3.64 MB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/464268
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact