Musica attiva: un esperimento in D.H. psichiatrico