RPE in giovani pazienti con sensibilità verticale aumentata