Le scelte di metodo nella animazione dei preadolescenti