L'approccio cognitivo-comportamentale nel caso di Anna.