"Qui arte contemporanea": il presente nel solco della modernità