Stati Uniti, Cina e Russia si contendono le zone di influenza in Asia Centrale