Tra tensioni sociali e distensione nei rapporti internazionali la Cina entra nell’anno del cavallo