Errori editoriali e conseguenze politiche