I registri notarili ebraici come fonte storica