Riassunto La sutura di un lembo è la fase conclusiva di un intervento chirurgico, ma non per questo è la meno importante. Scopo di questo studio è quello di verificare, mediante l’utilizzo del microscopio, il grado di deformazione e la perdita del filo per alterazione della punta di differenti aghi in commercio. Tutti i lembi di accesso mucoperiostei sono stati eseguiti a scopo implantare senza coinvolgimento nel tracciato di incisione di elementi dentari naturali o protesici. Gli aghi utilizzati per lo studio sono stati classificati per numero di passaggi attraverso i tessuti a spessore totale. Dopo disinfezione in glutaraldeide per 15’, gli aghi opportunamente catalogati sono stati esaminati allo stereomicroscopio 8x. I risultati ottenuti hanno evidenziato come solo 5 aghi su 60 della SKD Sutures serie Gold si siano deformati, a differenza dei 45 aghi di riferimento. Questi dati hanno evidenziato come l’acciaio utilizzato per la serie Gold sia più resistente, meno deformabile alle sollecitazioni e, quindi, consigliabile nell’utilizzo della pratica clinica.

Grado di deformazione degli aghi chirurgici / G. P., Barbini; F., Minozzi; Romeo, Umberto; Galli, Massimo. - In: DENTAL CADMOS. - ISSN 0011-8524. - STAMPA. - 8:Anno 64(2006), pp. 47-56.

Grado di deformazione degli aghi chirurgici

ROMEO, Umberto;GALLI, Massimo
2006

Abstract

Riassunto La sutura di un lembo è la fase conclusiva di un intervento chirurgico, ma non per questo è la meno importante. Scopo di questo studio è quello di verificare, mediante l’utilizzo del microscopio, il grado di deformazione e la perdita del filo per alterazione della punta di differenti aghi in commercio. Tutti i lembi di accesso mucoperiostei sono stati eseguiti a scopo implantare senza coinvolgimento nel tracciato di incisione di elementi dentari naturali o protesici. Gli aghi utilizzati per lo studio sono stati classificati per numero di passaggi attraverso i tessuti a spessore totale. Dopo disinfezione in glutaraldeide per 15’, gli aghi opportunamente catalogati sono stati esaminati allo stereomicroscopio 8x. I risultati ottenuti hanno evidenziato come solo 5 aghi su 60 della SKD Sutures serie Gold si siano deformati, a differenza dei 45 aghi di riferimento. Questi dati hanno evidenziato come l’acciaio utilizzato per la serie Gold sia più resistente, meno deformabile alle sollecitazioni e, quindi, consigliabile nell’utilizzo della pratica clinica.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/430346
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact