Esplorazioni, estensioni, costellazioni. L'arte della memoria in Joseph Cornell