L'inibizione del RANKL nella regolazione del rimodellamento scheletrico: un nuovo approccio terapeutico per l'osteoporosi