Eugenio Manni e l'epigrafia