La cellula di Langerhans: una APC in prima linea