G. Culicchia, Torino è casa mia