The authors evaluated VEP responses in a group of diabetic patients and in a control group. The patients underwent VEP registration at three stimulation spatial frequencies (0,49; 1,45; 4,37 C/°). The aim of the study was to point out any amplitude and latency alteration of the N1, P1, N2 waves (at each spatial frequency) finding statistical correlation between culmination time (at 0,49; 1,45; 4,37 C/°) and glycosiled haemoglobin and between P1 culmination time and glycosiled haemoglobin.

Pazienti diabetici insulino-dipendenti privi di alterazioni del fondo oculare sono stati sottoposti al rilievo dei potenziali evocati visivi a tre diverse frequenze spaziali di stimolazione (0,49; 1,45;4,37 C/°). Lo scopo era quello di ricercare alterazioni delle componenti N1, P1 ed N2 dei PEV ed eventuali correlazioni con i parameti di controllo metabolico. Sono state riscontrate correlazioni statisticamente significative tra i valori ematici di Hbg e il tempo di culminazione dell' onda N75 a 0,49,1,45 e 4,37 C/°, e tra Hbg e il tempo di culminazione dell' onda P100 a 4,37 C/°.Sono riportate alcune considerazioni conclusive.

Alterazioni delle componenti Nl, PI e N2 del PEV da pattern in pazienti insulino-dipendenti privi di alterazioni del fondo oculare.

MULTARI, Giuseppe;MALAGOLA, Romualdo;PANNARALE, Mario Rosario
1996

Abstract

Pazienti diabetici insulino-dipendenti privi di alterazioni del fondo oculare sono stati sottoposti al rilievo dei potenziali evocati visivi a tre diverse frequenze spaziali di stimolazione (0,49; 1,45;4,37 C/°). Lo scopo era quello di ricercare alterazioni delle componenti N1, P1 ed N2 dei PEV ed eventuali correlazioni con i parameti di controllo metabolico. Sono state riscontrate correlazioni statisticamente significative tra i valori ematici di Hbg e il tempo di culminazione dell' onda N75 a 0,49,1,45 e 4,37 C/°, e tra Hbg e il tempo di culminazione dell' onda P100 a 4,37 C/°.Sono riportate alcune considerazioni conclusive.
The authors evaluated VEP responses in a group of diabetic patients and in a control group. The patients underwent VEP registration at three stimulation spatial frequencies (0,49; 1,45; 4,37 C/°). The aim of the study was to point out any amplitude and latency alteration of the N1, P1, N2 waves (at each spatial frequency) finding statistical correlation between culmination time (at 0,49; 1,45; 4,37 C/°) and glycosiled haemoglobin and between P1 culmination time and glycosiled haemoglobin.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/423151
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact