recensione a Caterina Vigri, la santa e la città