Il posto dell’etica nell’economia. Alcune osservazioni