Il Moksopaya: lo spazio come principio assoluto