Società di persone, estraneità dell’atto all’oggetto sociale e conflitto di interessi - Quesito n. 210-2009/I