Istituzione, in Italia, di una sede secondaria da parte di una banca estera- Quesito n. 53-2006/I