Articolo 28, nn. 2 e 3 Legge notarile - Quesito n. 3434