Il lavoro sperimentale è stato rivolto all’ottenimento di nuovi materiali polimerici conduttori, a base di polianilina, impiegabili nel settore biomedico. Sono stati preparati nuovi sistemi polimerici conduttori, a base di polianilina, da utilizzare in ambito biomedico.In particolare sono state ottenute matrici conduttrici a base vinilica e poliesterea. Le prime, derivate da un polimero commerciale (EVAL) funzionalizzato con gruppi idonei a migliorare la bio- ed emocompatibilità della matrice finale (gruppi solfonato) e con gruppi utili all’innesto del polimero conduttore (gruppi carbossilici), non hanno condotto a risultati soddisfacenti a causa della scarsa lavorabilità. La polianilina, invece, è stata innestata con successo su poliesteriuretani derivanti dalla condensazione tra esametilendiisocianato (HMDI), policaprolattone (PCL) a diverso peso molecolare, e acido diidrossimetilpropionico (DHMPA). I polimeri ottenuti (pCL-UA) sono stati caratterizzati attraverso misure fisiche. Le rese di ammidazione sono state del 3% per i pCL-UA a peso molecolare inferiore (530 e 1250) e del 7% per il pCL-UA2000. La conducibilità dei materiali, dopo drogaggio con HCl, è risultata dell’ordine di 10^-5 S/cm per il pCL-UA530EB e per il pCL-UA1250EB, e di un ordine di grandezza inferiore per il pCL-UA2000EB. Tale comportamento è stato attribuito ad una diversa distribuzione dei domini di EB che possono distribuirsi omogeneamente nei polimeri con maggiore miscelazione delle fasi hard/soft, mentre risultano isolati nella matrice più segregata (pCL-UA2000). Prove di citotossicità hanno confermato il loro possibile impiego nell’ambito biomedico ed inoltre, attraverso la preparazione preliminare di scaffolds è stata evidenziata la loro idoneità ad essere impiegati nel settore dell’ingegneria tissutale.

Preparazione di Sistemi Polimerici Conduttori ad Uso Biomedico

RUGGERI, VALERIA
2007

Abstract

Il lavoro sperimentale è stato rivolto all’ottenimento di nuovi materiali polimerici conduttori, a base di polianilina, impiegabili nel settore biomedico. Sono stati preparati nuovi sistemi polimerici conduttori, a base di polianilina, da utilizzare in ambito biomedico.In particolare sono state ottenute matrici conduttrici a base vinilica e poliesterea. Le prime, derivate da un polimero commerciale (EVAL) funzionalizzato con gruppi idonei a migliorare la bio- ed emocompatibilità della matrice finale (gruppi solfonato) e con gruppi utili all’innesto del polimero conduttore (gruppi carbossilici), non hanno condotto a risultati soddisfacenti a causa della scarsa lavorabilità. La polianilina, invece, è stata innestata con successo su poliesteriuretani derivanti dalla condensazione tra esametilendiisocianato (HMDI), policaprolattone (PCL) a diverso peso molecolare, e acido diidrossimetilpropionico (DHMPA). I polimeri ottenuti (pCL-UA) sono stati caratterizzati attraverso misure fisiche. Le rese di ammidazione sono state del 3% per i pCL-UA a peso molecolare inferiore (530 e 1250) e del 7% per il pCL-UA2000. La conducibilità dei materiali, dopo drogaggio con HCl, è risultata dell’ordine di 10^-5 S/cm per il pCL-UA530EB e per il pCL-UA1250EB, e di un ordine di grandezza inferiore per il pCL-UA2000EB. Tale comportamento è stato attribuito ad una diversa distribuzione dei domini di EB che possono distribuirsi omogeneamente nei polimeri con maggiore miscelazione delle fasi hard/soft, mentre risultano isolati nella matrice più segregata (pCL-UA2000). Prove di citotossicità hanno confermato il loro possibile impiego nell’ambito biomedico ed inoltre, attraverso la preparazione preliminare di scaffolds è stata evidenziata la loro idoneità ad essere impiegati nel settore dell’ingegneria tissutale.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/411579
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact