Acquisizioni archeologiche e prospettive museografiche: il caso della basilica di S. Paolo fuori le mura a Roma