L'attività di M1 e delle sue connessioni callosali durante il sonno: un approccio con la stimolazione magnetica transcranica.