Giustificazione ingenua dell'assiomatica di F.W.Lawvere