OGM: quale coesistenza?