Intervento al XXXI Convegno nazionale di studio dell'Unione giuristi cattolici