PATOLOGIA AORTICA: CONTINUITA’ DI CURA, SORVEGLIANZA ED ESPERIENZE CLINICHE