Recensione a R. Tabacco, Per una nuova edizione critica dell'Itinararium Alexandri