Capitale, riforma solo sulla carta