Il giuramento dell’infedele: stato di diritto, tolleranza e obbligazione politica