A proposito di due recenti pubblicazioni di Roberto Martucci