Sull’allineamento del Tempio di Venere e Roma