Sulla poetica di San Juan de la Cruz: "En una noche escura", I