Alcune riflessioni sul rapporto tra città e natura per una diversa epistemologia della progettazione urbanistica