La metafora biologica dell'evoluzione