EROS E MALE: DAL DIO CAPRICCIOSO, ALLA MACCHINA EROTICA