LA PRESENZA DELL'UOMO NELLA MONTAGNA ITALIANA