Effetto di lateralizzazione dei movimenti oculari di riflessione: influenza della distanza dall'interagente visivo, dell'istruzione di fissazione, della difficolta` e della sequenza delle domande