Da copista a 'familiaris': il cammino professionale di uno scriba del Trecento nei colophon di Guillaume de Breuil.