Il lavoro scientifico in rete e il Settecento