Restauro e antichità tra Ruskin e Boni