Da Orfeo ad Anfione: mitizzazioni corelliane e il primato di Roma (ripensando la classicità di Corelli)