Scelte tragiche tra etica e politica