Rovine, scavi, assetti: al di là del restauro archeologico