Il lungo cammino verso la parità linguistica: l’esempio canadese